Sepolcri e misteri il Giovedì Santo a San Cesario di Lecce


La sera del Giovedì Santo a San Cesario di Lecce i riti della Settimana Santa entrano nel vivo.
Dopo la messa in memoria dell’Ultima Cena, inizia la visita ai “Sepolcri”, cioè gli
altari della Reposizione allestiti nelle chiese, dinanzi ai quali si sosta per l’adorazione eucaristica. Sugli altari compare il grano fattocre scere al buio nelle settimane precedenti. Che in realtà nulla ha a che vedere col Cristianesimo, ma si ricollega ai misteri eleusini e al culto egiziano di Iside: riti
pagani comuni a molti popoli mediterranei,
nei quali l’offerta di spighe alla divinità a primavera aveva valore simbolico e propiziatorio.
Il pellegrinaggio di chiesa in chiesa va avanti per tutta la notte, fino all’alba del venerdì.

Commenti

Post popolari in questo blog

Antonella, non posso tenerti per mano, allora ti porto nel cuore

Dove siete giovani?