Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2018

A TIE... di Totu Meu

Immagine
Totu Meu
4 min

A TIE... A tie...ca ogni matina alle ottu spaccate
cacci lu cane e ne faci la "passeggiata "
sangu te pija,succete ca tutte le fiate 
ne lassi nu "regalinu " a mienzu alla strata. Poi te lluntani parlannu a lu telefoninu ,
tie stai a rretu e annanzi 'nc'ete lu cane
e quannu bu uardu ca me passati vicinu
nu sacciu fra tutti doi ci è l'animale. Cacci te lu garasce la "Nuova Giulietta",
cu te la ccatti ha fattu tece anni te mutuu ,
Te ddumi dra sigaretta ca t'a rimasta
e lanci te lu finestrinu lu scatulu vuotu . È troppu lengu lu giru cu rii alla chiazza;
conviene cu faci na stozza te sensu vietatu.
A quiddru ca ene te nanzi ca astima e se 'ncazza
ne muesci lu ticetu mediu...e continui sparatu. Eccu! 'nc'e' li parcheggi tutti occupati
e tie t'a fermare allu bar pe lu cafè ;
Ah, buenu male,'nc'e' quiddru te li handicappati !
Te l'hanu lassatu liberu...proprio per te. Cu nu fazzulettu te carta te…

Ave Maria

Immagine
Totu Meu ha scritto e io la dedico a mia madre:

AVE......MARIA
Ava....Maria, donna perfetta
tra tutte quante la prediletta 
tie me recuerdi la mamma mia
ca comu a tie se chiamava Maria.
Nu boju dicu ca era na Santa
pero' pascenzia n'ha buta tanta. Cu se supporta unu te mie....
ete seconda....dopu te Tie.

Però 'c'è Marie te tutte le razze:
'nc'ete le bone è 'nc'ete le fiacche.
'Nc'e',per esempiu, Maria Goretti
se merita sulu cu la rispetti.
Scucchiau la morte cu rassegnazione
ma alla violenza ne tisse...NONE.

Poi nc'ete iddra, Maria De Filippi :
'nc'e' cu la frusti,ma none nu picchi.
Se mereta tante ma tante mazzate
'ncigni te iernu e spicci t'estate;
cu dri programmi cussi' demenziali
ha scemuniti mienzi Italiani.
E 'nc'ete invece Maria Maddalena
ca lu Signore ne ibbe pena
ne ibbe pena 'ndaveru tanta
la purtau a 'ncielu e la fice Santa.
A chianu a chianu s'ennamurau
'nc'e' cinca dice ca se la spusau.
Eccula q…

"Spingula malingula"

Immagine
Ci sono cose dell'infanzia che rimangono impresse nella memoria. Quella che segue è una di queste cose. La filastrocca che segue ovvero "Spingula malingula" prima di adesso non è stata mai postata in rete. 

Antonio Bruno 6 maggio 2018

Spingula malingula, stocca stuccante, fierru felante, cozza nuta stampagnata, iessi fore ca si' cacciata, si' cacciata te casa mia, iessi fore te l'abbazia.

Spingula malingula, stocca stuccante, fierru felante, cozza nuta stampagnata, iessi fore ca si' cacciata, si' cacciata te l'anima mia, iessi fore e cussì sia.

Appunti di un artigiano

Immagine
Appunti di un artigiano.
Quando si sceglie di stare in una comunità c’è la madre e il padre di tutte le regole di convivenza tra persone al suo interno che è la capacità di discutere, esprimendo opinioni diverse, allo scopo di raggiungere una sintesi che sia accettata da tutti. Solo a quel punto si possono esprimere pubblicamente tali conclusioni e in genere il compito di fare ciò è assegnato al rappresentante che la comunità stessa ha scelto. La domanda vera è: se non si raggiunge una sintesi, cosa si deve fare? Io penso che, con altrettanta chiarezza, si debba prendere atto dell’esistenza di comunità diverse che è bene si raccolgano in luoghi diversi. Un manipolo di donne e uomini decisi, che discutono e che portano compattamente all’esterno le conclusioni della loro elaborazione, se fanno discussioni che riguardano la sincera ricerca di proposte politiche che hanno la finalità del superiore interesse generale, prima o poi raccolgono consensi al punto di determinare ogni cosa.