Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2016

A casa ecchia nu mancanu mai surgi.

Immagine
A casa ecchia nu mancanu mai surgi.

Maradona chiese: e chi è Gigi Garzya?.

Immagine
Questa fu la prima frase di Maradona quando il suo allenatore del Napoli preparava la trasferta di Lecce valevole per il campionato di serie A. Il mister del Napoli voleva mettere attenzione di un giovane ragazzino che avrebbe dato di sicuro filo da torcere al mitico Diego Maradona e quando Bigon, allenatore dei partenopei gli disse : Diego su di te in copertura di sicuro verrà un certo Gigi Garzya, lui rispose: e chi è Gigi Garzya?? Maradona non toccò un pallone per tutto l'incontro e a fine partita si complimentò con Gigi ed ai giornalisti disse: quel ragazzo è veramente forte e farà sicuramente strada!! Così fu.
Gigi  ha giocato in tutte le Nazionali italiane da titolare solo in quella Maggiore non ha messo mai piede perché' un certo Sacchi gli preferì al mondiale del 1994 il calciatore 100 volte più scarso di lui (ma suo pupillo) MUSSI. Garzya di San Cesario di Lecce ha fatto una carriera strepitosa con quasi 300 presenze in A e 250 in B. E' stato capitano del BARI e h…

Primaldo Iavarone e Tonio Panzera INOSSIDABILI e REPELLENTI

Immagine
INOSSIDABILI e REPELLENTI
di Gianni Vanni Letizia. C’è un gruppo capitanato da Primaldo Iavarone e Tonio Panzera, sancesariani D.O.C, che da anni fanno musica e da anni si occupano di Cover (1) (ad un certo livello). Io me li ricordo che ancora facevo le scuole medie e, grazie a loro, mi venne la voglia di imparare a suonare la chitarra e la batteria. Con Primaldo e Tonio avevamo formato un piccolo Club per ascolto di musica, proprio vicino la farmacia Pasca, dove oggi c’è la pizzeria Zia Lisa di Carmelo Margiotta . Ore ed ore ad ascoltare le Orme, De Gregori. Quest'anno Smogmagica si presenta con un tributo ai PINK FLOYD, la mitica band inglese che, passando da Barrett a Gilmour, ha lasciato sul campo 50 anni di strategie musicali grazie soprattutto alle straordinarie performances di Roger Waters. Noi li vogliamo ricordare alla nostra maniera avvicinandoci il più possibile alle loro sonorità. Siamo nella fase finale di un work in progress. Vi informeremo sempre per ogni singolo even…

UTILIZZARE LE LANTERNE VOLANTI INVECE DEI BOTTI?

Immagine
Ieri a San Cesario di Lecce c’è stata l’esplosione di alcuni “BOTTI” per annunciare a tutta la Comunità del paese più bello del Mondo l’inizio dei festeggiamenti a Sant’Antonio da Padova. Su Facebook è stata segnalato che i rumori dei botti avevano scatenato nei cani delle risposte incontrollate che possono causare malori, infarti, ansia e panico. La proposta è: UTILIZZARE LE LANTERNE VOLANTI INVECE DEI BOTTI.
Tu che ne pensi? Di seguiito la discussione avvenuta su Facebook Serena Ramirez11 h Qualcuno sa il motivo di questi botti idioti appena sparati che per poco non fanno venire un infarto a tutti i cani del paese? Mi piace Mi piace Love Ahah