Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2016

L'amore ai tempi del Web

Immagine
Vuole restare anonimo. E’ disperato perché ama immensamente, con un sentimento profondo, una donna e non sa come farglielo capire. La timidezza nel terzo millennio imperversa ancora. Mi ha detto “dottore, lei legge sempre Cronache dal paese più bello del Mondo, perché non le scrivi del mio amore?” Perché NO? Gli ho risposto. In effetti che male c’è se io le racconto quello che lui mi ha detto senza svelare l’identità di entrambi? Io sono certo che ognuno di noi percepisce perfettamente l’interesse, il desiderio dell’altra persona. Quando accade, uno dei due prende l’iniziativa e la relazione ha inizio. Quando entrambe le persone, invece, sono timide può accadere che nessuna delle due prenda l’iniziativa e così, quella che poteva essere una bella storia d’amore, rischia di non realizzarsi mai. Ecco quindi le parole da parte dell’anonimo “sancisarianu” che sono destinate alla donna “sancisariana” tanto desiderata: “I miei occhi cercano la tua immagine, il tuo viso. Non te ne accorgi? …

Daniela de Pascali mi ha mandato questa foto

Immagine
Mi aiutate a riconoscere i calciatori e a capire di quale Squadra, Campionato e/o Torneo si tratta?

l'Onorevole Salvatore Capone sulle Ferrovie Sud Est

Immagine
Sud Est: il passaggio a FSI condizione per il rilancio.
Il Governo mantiene gli impegni assunti. Il trasferimento delle azioni societarie delle Ferrovie Sud Est deliberate dal Ministero dei Trasporti nell’Assemblea di venerdì pomeriggio, e adesso in attesa del passaggio formale con il Decreto del Ministro Delrio, è la condizione ottimale per garantire il rilancio di un sistema trasportistico strategico per il Salento e al tempo stesso i dipendenti della società Sud Est.
Più volte lo stesso Graziano Delrio aveva espresso l’impegno in questa direzione, confermando l’esigenza, ribadita da tempo non solo dal sottoscritto, che la mobilità su ferro fosse considerata un asset importante nel rilancio territoriale anche in relazione all’importanza crescente del turismo e al ruolo dei beni ambientali e culturali come attrattori turistici.
Ci auguriamo adesso che si possa proseguire nell’ammodernamento e nell’infrastrutturazione della linea, così come da tempo auspicato per poter venire incontro a…

23 aprile 1983 il mito di Prometeo e Pandora nel paese più bello del Mondo

Immagine
Un vecchio articolo de La Gazzetta del Mezzogiorno di Sabato 23 aprile 1983 racconta che gli studenti della scuola media Alessandro Manzoni di San Cesario rappresentarono il mito di Prometeo e Pandora (*).
Chi erano? Eccoli qui Personaggi ed interpreti L’uomo: Marco Montinaro Prometeo: Gianni De Giorgi Pandora Stefania Capone Speranza: Paola De Blasi Zeus: Stefano Perrone Era: Daniela Rizzo Artemide: Barbara Malizia Afrodite: Romina Miglietta Efesto: Massimo Rollo Ermete: Giuseppe Liaci Poseidone: Giuseppe Catalano Ares: Maurizio Valletta Demetra: Daniela Lettere Atena: Rosj Faggiano Apollo: Antonio Greco Demetra: Laura Zilli Eros: Luca Giannaccari La domanda che faccio a questi ragazzi di allora e uomini e donne di oggi p se vogliono raccontare quello che ricordano, se desiderano farci avere qualche foto di allora. Prometto che tutto verrà pubblicato. Antonio Bruno (*) Prometeo, il cui nome significa «colui che riflette prima», era figlio del titano Giapeto e di Climene; ebbe come fratelli Epimeteo, …

a San Cesario di Lecce two gust is megl che one

Immagine
I due popoli del 5 agosto 2016 ovvero a San Cesario di Lecce come il MAXIBON MOTTA two gust is megl che one E’ sempre stato così nel paese più bello del Mondo due gusti è meglio che uno. Negli anni 60 c’erano due Cinema, l’Iride e il San Carlo mentre nei paesi vicini al massimo ce n’era uno. Poi vennero le squadre di calcio, la Polisportiva e la Golden Sport due appunto! E che dire delle Parrocchie? Due dall’origine in due diocesi diverse quella di Santa Caterina d’Alessandria (oggi Chiesa di San Rocco) diocesi di Otranto e quella della Piazza Santa Maria delle Grazie (diocesi di Lecce). Poi le Radio, sempre due ovvero radio san Cesario e Spazio radio e, per non farci mancare nulla l’unificazione delle parrocchie durò sino alla scissione del 1970 ora abbiamo la Parrocchia Santa Maria delle Grazie e la Parrocchia Sant’Antonio. E allora di che cosa ci meravigliamo se il 5 agosto c’è il popolo di Via Lazio e il popolo “te lu largu te lu palazzu”?

Il popolo di via Lazio il 27 e 29 luglio 2016

Immagine
Le foto sono di Matteo Frutta Abatianni Matteo e visibili sul suo diario Facebook https://www.facebook.com/matteoabatianni.frutta?fref=ts
27 luglio 2016 LE STELLE SCADENTI