Le passeggiate culturali di Ottorino Forcignanò da un idea del Consigliere Fernando Centonze

Ottorino Forcignanò con la moglie Carmen e i figli Camil nel giorno del compleanno della figlia Edita

La pubblica amministrazione di San Cesario di Lecce ha organizzato un evento che ha intitolato “Settembre in festa”. E’ una cosa buona. C’è la necessità di ritrovarsi per “stare insieme” e per questo motivo, questa iniziativa è lodevole perchè porta i cittadini ad incontrarsi nei luoghi del nostro paese.
C’è di tutto in questi 11 giorni tra il rione Aria sana, la Distilleria De Giorgi e Piazza Garibaldi. Interessante l’iniziativa delle serate di proiezione di film nella distilleria che è stata una idea nata ad Anna Maria Pascali nel gruppo “Sei di San Cesario se…” che è stata fatta propria dalla pubblica amministrazione e quindi realizzata. E’ un segnale che denota attenzione alle proposte dei cittadini.
Nella foto Anna Maria Pascali

Personalmente saluto con soddisfazione le due passeggiate culturali che saranno guidate dal Ottorino Forcignanò, mio amico da sempre e, a dire la verità, amico di tutti qui nel paese più bello del Mondo. Ottorino dagli anni 60 ha approfondito la storia di San Cesario di Lecce attraverso sue ricerche negli archivi d’Italia. E’ una miniera di notizie tanto da lasciare a bocca aperta gli amministratori presenti quando hanno ascoltato la storia dei tanti luoghi e dei tanti personaggi del paese più bello del Mondo.
Mercoledì 6 e lunedì 11  settembre chi vorrà potrà venire in Piazza Garibaldi ALLE ORE 21.00 per partire sulla macchina del tempo guidata da Ottorino Forcignanò per scoprire la nostra storia.
La Giurdana, Via Sant’Elia, Via Caponic nascondono informazioni davvero sorprendenti che tutti potranno conoscere partecipando alla passeggiata che è completamente gratuita.
Perché Via Insaho si chiama così?
Ma la Giurdana era fatta da cittadini che si sentivano di San Cesario oppure erano in conflitto con quelli di Sant’Elia?
Che c’è di vero sul fatto che Sant’Elia e i terreni di San Cesario fossero del Convento dei Celestini?
Ma è vero che si sorteggiavano le doti per le donne povere?
Con quali soldi è stata costruita la Chiesa Ranne?
E’ vero che nel Palazzo Marulli c’è un fantasma?
Queste sono solo alcune delle domande a cui Ottorino darà risposta.
Allora mi raccomando vi aspettiamo tutti mercoledì 6 e lunedì 11 settembre ORE 21.00 in Piazza Garibaldi per passeggiare tra i luoghi suggestivi del nostro paese mentre Ottorino ci racconterà la nostra Storia
Un ringraziamento particolare voglio farlo a Consigliere Fernando Centonze che con competenza e amore ha ideato queste due passeggiate ispirandosi a quelle che fa Binucci a Lecce.
Il Consigliere Comunale Fernando Centonze con la concorrente del Grande Fratello Francesca Giaccari


Antonio Bruno



Commenti

Post popolari in questo blog

Renato Gorgoni

Prima le persone. Competizione o collaborazione? (destra e sinistra non esistono)