Chiesa dell'Addolorata a San Cesario di Lecce

Foto postata da Francesco Tondo nel gruppo sei di San Cesario se...S.CESARIO : SEMPLICE MA BELLA CHIESA MADONNA DELL'ADDOLORATA CONOSCIUTA ANCHE COME CHIESA DI S.RITA 
Edificata tra il 1882 e il 1884, grazie all'omonima confraternita, presenta all'interno quattro altari laterali e una pavimentazione maiolicata.

Sorge ad angolo tra via Umberto I e via Leone. Fu edificata tra il 1882 e il 1884 e solennemente benedetta da Mons. Luigi Zola la domenica di passione del 1883 e completa l'anno successivo.
La costruzione si deve alla confraternita dell' Addolorata eretta provvisoriamente nella chiesa di S. Elia il 13 marzo 1879 e inaugurata il 4 aprile 1879, venerdì di passione.
Al titolo dell' Addolorata, fu aggiunto quello di S. Rita da Mons. Alberto Costa con Decreto Vescovi le del 6 maggio 1942.
La chiesa ha il tetto a volta e il pavimento di maioliche disegnate attribuibili alla manifattura Paladini di S. Pietro in Lama.

Gli altari sono 4, tutti in pietra leccese: il maggiore dedicato all' Addolorata, la cui statua in cartapesta è posta nella nicchia in alto, dotato della mensa rivolta verso il popolo, pure in pietra, del 1970; a sinistra vi è quello di S. Rita con un altorilievo della Santa del 1943; accanto vi è l'altare di Maria SS. Annunziata, con la tela della titolare, eretto dalla confraternita in ricordo della scomparsa chiesa omonima da cui aveva ricevuto la pietra per la nuova costruzione.
A destra del presbiterio, si innalza l'altare della Natività fornito di tela.

In un armadio a vetri è rinchiusa un' artistica statua di S. Rita di Salvatore Sacquegna.
Nel coro, dietro l'altare maggiore, un antico armonium e sul campanile a vela due campane.
La chiesa è stata restaurata nel 2004.

Don Luciano Forcignanò, EDIFICI DI CULTO IN SAN CESARIO di LECCE Con notizie storiche pagg. 49 e 50 – Editrice Salentina Novembre 2004


Commenti

Post popolari in questo blog

Renato Gorgoni

Prima le persone. Competizione o collaborazione? (destra e sinistra non esistono)