LA CONTRAVENZIONE ('nc'e' le uardie....'nc'e' le uardie...)

LA CONTRAVENZIONE ('nc'e' le uardie....'nc'e' le uardie...)
Stia allu Comune pe na commissione
e sta parlava cu l'impiegata,
tuttu te paru rria na signora...
l'ecchi te fore...scapeddrisciata;
minte la manu intru alla borsa
e caccia fore na ricevuta:
_"Timme na cosa,ce bete quista?
Mena...respunnime...sangu te Giuda.."_
L'impiegata pija sta stozza te carta
la uarda tutta con attenzione
e poi ne dice cu delicatezza:
-"Eccu ce bbete....na contravenzione..!"_
_"CONTRAVENZIONE ?..E quannu mai..
A stu paise nu s'hanu mai fatte...
mo ce facimu....te l'osce allu crai
bbu descetati e cangiati le carte?
Allu "Cerundulu" m'aggiu fermata,
aggiu squariatu si e no...nu menutu
propriu cussi'...na trasuta e na essuta....
e m'hanu sunatu stu cazzunculu...!"
_"Signora mia...nu te sacciu dire,
tocca cu bbai alli vigili urbani...
parla cu iddrhi ca te fannu capire...
ma mo' stanu chiusi...torna domani."_
_"Vigili urbani? Cussi' li chiamati?
Sta dici a uecchiu o sta dici andaveru?
Ci eranu "urbani"...eranu puru educati..
nu m'ianu sucati OTTANTACINQUE Euru.
Ma nu finisce cussi' la questione...
fazzu ricorsu allu Prefettu;
ieu nu la pagu la contravenzione...
aggiu ragione...nu tegnu tertu!
Ma a sti fiji te bona mamma,
ca suntu puru te fore paise,
lu capurione ca li cumanna
nu n'ha spiegatu comu anu le cose?
Nu ne l'ha ditta ca vigili....agenti..
nu n'imu mai isti,..nu simu abituati;
tuttu te paru ne etimu tanti
...restamu confusi,...disorientati.
Divieti te sosta,..sensi vietati....
è tutta roba ca nu capimu;
E quannu mai ne l'imu cacati
...amu fattu sempre quiddhru ca ulimu.
Prima ffaciti na contravenzione
tatinne tiempu cu ne abituamu...
teniti pascienza e bu tamu ragione...
E NONE TE PRESSA....MA CHIANU CHIANU..!_

Commenti

Post popolari in questo blog

Antonella, non posso tenerti per mano, allora ti porto nel cuore

Dove siete giovani?