Se non hai la Laurea, puoi fare il Presidente della Repubblica? (*)

Se non hai la Laurea, puoi fare il Presidente della Repubblica? (*)

Sui social, e naturalmente anche su questo social, è iniziata già da ieri una vera e propria azione di denigrazione delle persone che fanno parte del governo.
Non è cambiato nulla da quello che accadeva prima di ieri.
Hanno costruito un perimetro mettendo fuori alcuni leader e tutti i loro fedeli e le conseguenze sono quelle sotto gli occhi di tutti.
Le parole offensive vanno dai titoli di studio e persino all’abito che si indossa.


È assurdo, possibile che si persegua l’efficienza tecnocratica? Lo sapete che in Cina per inseguirla si sacrificano ogni giorno le libertà civili e politiche?
Un Ministro è un servitore, uno che sta li a garanzia di tutti. Non ha bisogno di titoli di studio per fare quello che deve fare.
Ma tutto questo è accaduto perché hanno fatto un perimetro e hanno lasciato fuori alcuni leader e tutti i loro fedeli. E sino a quando si costruiranno perimetri, veri e propri muri, da parte di quelli che sono rimasti fuori ci sarà l’assalto alla fortezza per espugnarla.
E non basta? Possibile che non si capisca che è da millenni che va avanti in questo modo perché ci si ostina ad escludere?
Possiamo collaborare, è solo una questione di desiderio.
#magicoalchimista
(*) Art. 84 della Costituzione Italiana
Può essere eletto Presidente della Repubblica ogni cittadino che abbia compiuto cinquanta anni d'età e goda dei diritti civili e politici.
L'ufficio di Presidente della Repubblica è incompatibile con qualsiasi altra carica.
L'assegno e la dotazione del Presidente sono determinati per legge.

Commenti

Post popolari in questo blog

Renato Gorgoni

Prima le persone. Competizione o collaborazione? (destra e sinistra non esistono)