Soli o in compagnia



Io penso che nel viaggio si incontra tanta gente. Alcune volte una alla volta, altre in gruppi, ma sempre c'è qualcuno accanto o intorno a noi. C'è compagnia che da disagio e non la cerchiamo, se capita scambiamo qualche battuta e poi, con un sorriso, diciamo che abbiamo un impegno improcrastinabile e ci allontaniamo. Poi si sono persone con le quali proviamo benessere quando siamo in loro compagnia. Alcune volte non possiamo frequentarle, non è possibile per ragioni di tipo culturale, non è possibile anche se noi vogliamo frequentarle e loro vogliono fare altrettanto. E c'è anche quella volta li che non puoi frequentarle più perchè semplicemente se ne vanno, lasciano questo Mondo. Quella compagnia di chi era legittimo altro e con cui eri legittimo altro. Gia!
 #magicoalchimista

Commenti

Post popolari in questo blog

Renato Gorgoni

Prima le persone. Competizione o collaborazione? (destra e sinistra non esistono)