Non posso darmi da solo la fede.

Non posso darmi da solo la fede.
È la figura del catechista che rivela la dimensione relazionale della fede cristiana, la sua capacità di allargare l’orizzonte esistenziale della persona, di condurla alla sua autentica misura:
“La fede si trasmette da persona a persona”, scrive il cardinale Walter Kasper, Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani, in una lettera indirizzata ai convegnisti di Bose nel 2008, “e addirittura l’insegnamento e la catechesi non dovrebbero svincolarsi da quest’arte agapica”.

Commenti

Post popolari in questo blog

Massimo Fortunato: UN UOMO SOLO AL COMANDO.

La collaborazione dei cittadini per sostituire le oligarchie finanziarie

Il gioco coi boccioli di papavero comune o rosolaccio (Papaver rhoeas L.)