11 settembre Ezechiele Leandro pittore, scultore e poeta salentino.

Distilleria De Giorgi, si parla del catalogo della mostra di Leandro Unico Primitivo. 





spettacolo teatrale nel Santuario della Pazienza a cura di Koreja.




Appuntamento a San Cesario di Lecce con un appuntamento dedicato all’arte e alla figura di Ezechiele Leandro pittore, scultore e poeta salentino. Alle ore 19 appuntamento alla Distilleria De Giorgi in via Ferrovia, per la presentazione del catalogo della mostra LEANDRO UNICO PRIMITIVO a cura di Antonella Di Marzo, Lorenzo Madaro, Brizia Minerva e Tina Piccolo: il volume, edito da Grenzi, è stato pubblicato in occasione della mostra omonima, promossa dal Mibact e in corso fino al 30 settembre nella Distilleria De Giorgi, nel museo provinciale Sigismondo Castromediano di Lecce e nella Galleria Nazionale Girolamo e Rosaria Devanna di Bitonto. 
All’interno del catalogo contributi di diversi studiosi che analizzano a 360 gradi il percorso artistico, biografico e creativo di Ezechiele Leandro, anche in relazione a problematiche e questioni che riguardano i percorsi dell’arte irregolare. A presentare il volume, Stefano Cristante, Docente di sociologia, Università del Salento e Mario Cazzato, Storico dell’architettura.
Tra i contributi in catalogo, oltre a quelli dei quattro curatori e dell’architetto che ha curato l’allestimento, Pietro Copani, anche i saggi e i testi critici di Michele Afferri, Marcello Aprile, Eva Di Stefano, Rita Ferlisi, Rachele Fiorelli, Nicola Mazzeo e Gabriele Mina. Oltre a un’ampia sezione iconografica, con opere spesso inedite di Leandro e materiale documentario proveniente da diversi archivi, il volume propone anche una sezione di interviste e testimonianze di diversi autori, tra cui Sara Lombardi, direttrice del museo di art brut di Losanna.


A seguire, alle ore 20 ci si sposta presso il Santuario della Pazienza: iniziata nel 1962, lo spazio è un luogo visionario fatto di grovigli, teste, pozzi, statue, piccole tessere musive, stille di colore incastonate nella roccia, mucchi di pietre accatastate, scolpite e lavorate dove, Fabrizio Saccomanno sarà in scena con MA ORMAI SUNTU LEANDRO reading tratto da “La creazione degli Angeli e il peccato di Adamo ed Eva”, il primo libro ad essere pubblicato nel 1977, “Penzieri e cunti” 1978, “La Creazione” 2002 e “La vita” (testi dello stesso Leandro a cura di Lorenzo Madaro e Brizia Minerva) durante il quale, tra moltitudini di forme e spirali, santi, pupi, musicanti e sentinelle, lo spettatore sarà inghiottito come nel mezzo di una fiaba.

Il TEATRO DEI LUOGHI FEST 2016 è un progetto di Koreja realizzato con il sostegno di Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e Teatro Pubblico Pugliese. Attività in convenzione con Regione Puglia - Patrocinio del Comune di San Cesario di Lecce, Aradeo, Castrignano dei Greci e Andrano.

In caso di pioggia, entrambi gli appuntamenti si svolgeranno presso gli spazi al chiuso della Distilleria De Giorgi.

INGRESSO GRATUITO FINO AD ESAURIMENTO POSTI.
#tdl2016

INFO:
Cantieri Teatrali Koreja
Via Guido Dorso n°70, Lecce • Tel 0832242000//240752
e-mail: ufficiostampa@teatrokoreja.it
www.teatrokoreja.it

Commenti

Post popolari in questo blog

Renato Gorgoni

Prima le persone. Competizione o collaborazione? (destra e sinistra non esistono)