e arriva il cielo

Insopportabile volgarità
Tronfio EGO che scanna chiunque lo sfiori
Una esplosione di violenza verbale
Subisco una vera e propria aggressione
Gestacci, il corpo si muove per ammazzare
Ti osservo e capisco che tutto scompare
e arriva il cielo
Antonio 29 aprile 2016




Commenti

Post popolari in questo blog

Renato Gorgoni

Prima le persone. Competizione o collaborazione? (destra e sinistra non esistono)