e arriva il cielo

Insopportabile volgarità
Tronfio EGO che scanna chiunque lo sfiori
Una esplosione di violenza verbale
Subisco una vera e propria aggressione
Gestacci, il corpo si muove per ammazzare
Ti osservo e capisco che tutto scompare
e arriva il cielo
Antonio 29 aprile 2016




Commenti

Post popolari in questo blog

Massimo Fortunato: UN UOMO SOLO AL COMANDO.

La collaborazione dei cittadini per sostituire le oligarchie finanziarie

Il gioco coi boccioli di papavero comune o rosolaccio (Papaver rhoeas L.)