VASCO ROSSI A SAN CESARIO



Nel 1977 c'erano due radio nel nostro paesino. spazio radio con presentatori di spicco  Maurizio Zanchi e Franco Scardino, Radio San Cesario con presentatori di spicco Antonio Bruno e Rosario Valleta. fu proprio Rosario che mi invitò a partecipare ad un suo programma di cantautori..e successe poi che quel programma di notte lo condussi per circa tre anni anni..propinando tanta buona musica che in quel periodo storico quella dei cantautori era quella che andava per la maggiore. in un mio viaggio a Bologna con Fabio Girau e ospiti a casa del fratello, alla storia dott. Tonino Girau..ci fu l'occasione di assistere in piazza maggiore una festa dell’Unità.
Fu allora che conobbi per la prima volta come artista Vasco Rossi..anzi all'epoca era semplicemente ..Rossi Vasco !
Comprai alle bancarelle una musicassetta..che era poi il suo primo disco "cosa vuoi che sia una canzone".
Ogni notte quindi, passavo un pezzo di questo suo primo disco...ma dopo il programma la riportavo a custodirla nel tascone della mia vespa px. Tutti mi chiedevano chi fosse questo artista e tutti la volevano doppiata (registrata). Ne feci forse un centinaio di copie..fino a quando finalmente il grande Vasco non cominciò la sua notorietà e le vendite di dischi e musicassette si potevano comprare anche a Lecce da LA GRECA o DA PI-KAP. Ricordo che i primi ad avere qualche mia copia furono Maurizio Zanchi...lo ascoltava sempre nella sua famosa RENAULT 5...e il mio amico Gianni Palberti. Il resto poi è storia di Vasco...tutti ad ascoltarlo e a comprare i suoi LP...divenne conosciuto al grande pubblico con " Ti Voglio Bene" e  poi con "Albachiara"... Ma la vera consacrazione avvenne con " SIAMO SOLO NOI"...e subito dopo con "VADO AL MASSIMO".
Presto cominciarono i consensi per questo ROCKMANTICO ragazzo Emiliano della provincia di Modena. Appena si presentava l'occasione di un suo concerto nelle vicinanze della provincia di Lecce..molti giovani SAN CESARIANI capitanati da me ..raggiungevano il luogo passando insieme un bella notte di musica e puro divertimento. A nome di tutti questi miei amici e anche di chi ha contribuito a far conoscere attraverso le due radio di SAN CESARIO la bella storia di Vasco ..voglio ringraziare il ROSSI NAZIONALE..per quello che ci ha dato musicalmente in questi 40 anni. Voglio anche dire che gli anni sono passati per tutti noi e anche per Vasco..Ma per quello che ci ha fatto vedere ieri sera al MODENA PARK(4 ore senza mai fermarsi)...penso proprio che coinvolgerà almeno un'altra generazione di giovani perché sicuramente continuerà a scrivere e a fare canzoni ...per tutti !! Intanto la nuova radio Parsifal Salento capitanata dal solito ..e  bravissimo FRANCO SCARDINO..continua a far ascoltare come facevo io nel 77' le canzoni di Vasco...ricordando a tutti che " SIAMO I SOLITI" ...i soliti si...quelli delle grandi illusioni e emozioni. !!!


Vanni LETIZIA (vascounamoreinfinito)

Commenti

Post popolari in questo blog

Renato Gorgoni

Prima le persone. Competizione o collaborazione? (destra e sinistra non esistono)