Verso la festa "te San Cisariu nesciu" - Nc'olenu le Giostre - Il Luna Park


Brunello Cucinelli è per capirci il Re del cashmere, qualche tempo fa a Lecce, nel rinnovato Teatro Apollo, ha raccontato di aver passato tutta la sua giovinezza nel Bar. Era un geometra con il minimo dei voti e non si è mai laureato se non al Bar dove se l’è letteralmente spassata alla grande.
Io ci sono stato ieri al Bar e alla mia intuizione di ottenere che le più grandi marche griffate a prezzi concorrenziali venissero proposte nella festa “te San Cisariu Nesciu” si è aggiunta l’indicazione di Mario, creatore con il fratello e con i figli di attività di grande successo nell’ultimo mezzo secolo nel paese più bello del Mondo, almeno da quando io ho memoria.
Aprirono il “Dancing” pizzeria e sala da ballo, proprio all’ingresso di San Cesario di Lecce che ha quella ringhiera in cemento a forma di S che don Vincenzo Vergallo abbatté in una spettacolare curva con al sua mitica 127!
Si tratta, che poi significa che sto scrivendo, di Mario Liaci noto a tutti come “lu Mariu Bacola” che ha aggiunto un importante ingrediente per riuscire nell’impresa di far tornare agli antichi splendori la festa del nostro paese che si tiene ogni anno l’ultima domenica di luglio.
Secondo Mario l’ingrediente indispensabile per la buona riuscita della festa “SUNTU LE GIOSTRE” ovvero il Luna Park. E’ così! Io parto dalla convinzione che bisogna prestare attenzione alle persone di successo che hanno collezionato l’apertura di tante riuscitissime attività commerciali nella nostra San Cesario. Loro hanno intuito le esigenze delle persone e gli hanno offerto un servizio che essendo già un bisogno è divenuto, moda, successo!
Ma non basta perché c’è il presidente del Comitato feste patronali che ha un  asso nella manica, una trovata geniale per ottenere il coinvolgimento, nell’ambito di festeggiamenti più lunghi, di un’altra iniziativa di successo che però da un po’ s’è eclissata.
C’è gran fermento anche sui Social per la festa e tutti aspettiamo con ansia le novità.
Insomma la festa “te San Cisariu nesciu” quest’anno fa parlare di lei!

Antonio Bruno


Commenti

Post popolari in questo blog

Renato Gorgoni

Prima le persone. Competizione o collaborazione? (destra e sinistra non esistono)