Totu Meu - LE PRIMARIE A SAN CESARIO (..."fatti non furon a viver come bruti"..)

LE PRIMARIE A SAN CESARIO (..."fatti non furon a viver come bruti"..)
Arde nell'aere dello borgo aulente,
da tempi antichi detto... San Cesario ,
la frenesia della "sinistra gente"
a scegliersi lo novo segretario.
Ogni altro pensiero vien riposto
dianzi ad azioni straordinarie :
la sposa, il focolar, la prole e ...il resto,
pel fine superiore: ..."le primarie".
Son tre li cavalieri nella lizza
che s'appropinquan all'animosa sfida:
son... destra e centro ma... diconsi "sinistra";
...si aggroviglian tutti, e ...niun s'attizza.
Li "Nostri", fedelissimi scudieri
rimasti ormai orfanelli per mistero,
non sanno con qual debbano accoppiarsi
avendo perso il loro condottiero:
quel menzogner di rinomata abiura
e discendente da "Renziana stirpe",
messo allo bando con cotanta cura
che del misero destin nulla si seppe.
Chi sceglieran li nostri temerari?
Forse... "Martina" dall'infido sorriso
o lo "Giachetti" dai trascorsi amari?
Oppur lo "Zingaretti" dallo nuovo viso?
L'azione è faticosa e assai 'mbrigliata.
Già fuman e s'arroventano le menti;
qualunque essa sia,... sia adoprata
a nominar qualcun che li accontenti.
_ "Fatti non furon a viver come bruti",_
a guadagnarsi il pane con fatica
e senza privilegi e senza aiuti
assaporar lo amaro de la vita.
La strada lor, d'argento lastricata,
non corre similmente alle sue eguali.
È ritta, lieve, ognora illuminata;
rifugge pianti, angosce e l'altri mali.
Un turbamento li eccita ed angustia
e il cor nel petto palpitando trema.
Adesso è d'uopo far la mossa giusta
e volgersi a colui..."CA LI SISTEMA!"

Commenti

Post popolari in questo blog

Renato Gorgoni

Prima le persone. Competizione o collaborazione? (destra e sinistra non esistono)