10 giugno 2116 Un uomo innamorato del proprio paese rinchiuso in una casa di cura.

Luisella Micella (la Fenice) il 10 giugno 2016 ha scritto: Tra cent'anni sul social più famoso parleranno di un uomo che, innamorato del proprio paese, venne rinchiuso in una casa di cura.
L’ uomo di nome Antonio Bruno ancora in forma fisica, vista la sana alimentazione grazie a Ortofarmacia, ma completamente travolto dall’amore per il suo paese natio, venne rinchiuso ingiustamente sollevando i cittadini dalla sua perseveranza nel dire che San Cesario è il paese più bello del mondo.

" Lui ci credeva"!!!!


Luisella la Fenice Tra cent'anni sul social più famoso parleranno di un uomo che innamorato del proprio paese venne rinchiuso in una casa di cura. L uomo di nome Antonio Bruno ancora in forma fisica vista la sana alimentazione grazie a Ortofarmacia ma completamente travo...Altro...
Antonio Bruno Che bello quello che mi hai scritto cara Presidente!
Mi piaceRispondi2 h
Luisella la Fenice Il bello sai qual è? Che sto iniziando a crederci anch'io. ..........
DICI CHE È L'A-QUE-NU'? 😂😂😂😂😂😂😂
Mi piaceRispondi1 h

Antonio Bruno Dico che è l'infanzia, il luogo in cui abbiamo trascorso la nostra infanzia. Io ho 7 anni da più di 50 anni, continua ad avere 7 anni, a guardare con quegli occhi.
Mi piaceRispondi1 h


Maria Rosaria Panzera Chissà...forse ci ritroveremo nella stessa casa di cura a raccontarceli con nostalgia. Leggendo il tuo blog. Perchè forse la memoria sarà un po' fallace! 

Commenti

Maria Rosaria Panzera Ingiustamente??? Ma se ci tartassi tanto che ormai ci crediamo! 
Antonio Bruno Maria Rosaria è la forza degli anni dell'infanzia. Come possiamo dimenticare i visi dei nostri genitori, dei nostri parenti? E i visi delle Maestre e Maestri? E quelli dei bambini e delle bambine dell'Asilo (o scuola Materna) e della Scuola elementare e Media? E il catechismo? E il viso dei Parroci? Degli educatori? INCANCELLABILI, INCANCELLABILI
Mi piaceRispondi16 minModificato
Maria Rosaria Panzera Devo darti ragione. Mi sa che in fondo soffro della tua stessa malattia senza volerlo ammettere... In fondo per ognuno "il paese più bello del mondo" è quello dei ricordi di una vita...E ne abbiamo di ricordi in tanti anni che sono trascorsi... 
Antonio Bruno
Scrivi una risposta...

Commenti

Post popolari in questo blog

Antonella, non posso tenerti per mano, allora ti porto nel cuore

Dove siete giovani?