Maria Grazia Martina


Maria Grazia Martina ha iniziato il suo percorso creativo con la scrittura, interessandosi di critica d’arte. E’ in seguito approdata alla poesia visiva mediante l'elaborazione di un proprio segno calligrafico ed ha realizzato “non solo libri d’artista”. Ha partecipato a: 51. La biennale di Venezia isola dei poeti, 2005; Biennale di Poesia di Alessandria 2006; Premio Lorenzo Montano-Biennale Anterem di Poesia, Verona 2005/’06/’07/’08; 52. La biennale di Venezia eventi collaterali, 2007; V Biennale del libro d’artista - Città di Cassino 2007; a noti appuntamenti di poesia con poesie e videopoesie inedite: Campomarino (CB); Crema (CR) – Assemini (CA) – Terzolas (TN) - Sannicola (LE)- CaracasVenezuela - MontevideoUruguay- Nissoria (EN); a chiamate MailArt e promosso l’evento MailArtProjectAcheOraSorgeLaLuna? Breganze (VI) 2008; a Miart (MI); Artour-o (FI); Bologna Flash Art Show;  KunStart (BZ); RipArte Genova; Caotica Vercelli, ecc. Sue opere sono documentate in centri di arte contemporanea, associazioni culturali e istituzioni museali. Ha pubblicato il poemetto PoesmsAcaya, 2005, Manni.
Dal 2006 ha iniziato la serie di stendardi dedicati ai 22Arcani Maggiori, di cui si ha documentazione al Museo dei Tarocchi di Riola (BO).
Nata a San Cesario di Lecce, vive a Breganze (VI) dal 1986, è docente di Storia dell'Arte al Liceo “F. Corradini” di Thiene, cura scritti critici per autori di poesia e arte figurativa.
 E mail martina.mariagrazia@alice.it
 web www.webalice.it/martina.mariagrazia/index.html

Commenti

Post popolari in questo blog

Renato Gorgoni

Prima le persone. Competizione o collaborazione? (destra e sinistra non esistono)