Massimo Fortunato: UN UOMO SOLO AL COMANDO.

Massimo Fortunato: Un UOMO SOLO AL COMANDO..
di Gianni Vanni Letizia
NICOLO' CAROSIO grande radiocronista apriva le sue trasmissioni ANNUNCIANDO agli italiani in attesa di   conoscere chi all'ultimo chilometro del giro d'ITALIA O DEL TOUR DE FRANCE era in testa o in fuga alla corsa: "un uomo solo al comando ! " Lui voleva dire e raccontare del mitico Fausto Coppi !!Bene !..io non potrei dire che la stessa cosa di MASSIMO FORTUNATO. Vi voglio raccontare di un uomo solo e da solo ha inventato e portato avanti al comando il settore giovanile del SAN CESARIO calcio per circa 25 anni. !
Uomo serio, professionale e  con animo da professionista. Puntuale e preciso nelle sue scelte e che ha tenuto sempre in considerazione l'aspetto umano prima di quello sportivo.
Tutti i santi giorni al V. Zanchi a curare le situazioni sia quelle di carte federali che di relazioni umane. Da lui passava tutto e lui decideva gli allenatori (alcuni molto bravi) che si sono avvicendati nelle giovanili ed in prima squadra. E' stato così il portavoce a San Cesario di un calcio  che adesso non c’è più' (un po' perché' i tempi sono cambiati e un po' perché' il calcio al V. Zanchi ha chiuso definitivamente).

E' stato il curatore e il responsabile di almeno 150 bambini all'anno e quando insieme andammo a Bari per porre le prime firma per la scuola calcio che all'epoca era affiliata con L'INTER CAMPUS (1996) lui capì in anticipo rispetto a tutti che il calcio giovanile non poteva essere una questione di LUCRO ma di passione e amore per i figli degli altri. Si !! Ifigli degli altri perché' MASSIMO è stato un padre per tutti e a tutti continuava a ripetere: studiate-studiate.

Il calcio è solo uno sport sano e bello, ma lo studio è alla base come deve essere il divertimento sano e pulito tra di voi ! Oggi spesso parlo di calcio con lui, ma un velo di tristezza lo noto quando sente parlare di calcio giovanile intrecciato con i procuratori. Una sera a cena mi ha confermato che secondo lui questo calcio esasperato lo è anche perché' tutti i genitori sono fissati con i propri figli che a tutti i costi li vedono campioni e già professionisti a soli 10 anni. Ma Massimo nel suo cuore è un nostalgico, lo sento e lo noto. Lui vorrebbe ritornare al calcio di una volta, quando per andare a fare una partita metteva nella sua auto 11 ragazzini pronti a fare una partita di pallone.  Una fetta di storia del calcio nostro paese. A volte incontra i suoi vecchi ragazzi-calciatori e sorridendo qualcuno gli dice: Direttore la storia siamo NOI !! Poi si abbracciano  e si danno appuntamento per qualche partita a calcetto.

Marco Rizzo ha scritto:
Bisognerebbe scrivere un libro su Massimo Fortunato.
Per la nostra passione ha sempre dato più di quello che poteva e doveva dare. Presente e lungimirante, sincero ed affidabile, generoso e professionale, che lui lo voglia o no è stato un grande ex DS.
Il Massimo amico è tutto un altro libro....
Carmine Caputo Alessandro Rizzo Francesco Macchia Adalberto MazzottaPietro De Leo Cesare Catalano Stefano Fiordigiglio Massimo RizzoGianfranco Agrimi Francesco Scippa








Massimo Fortunato Grazie a voi mi sono divertito tanto
Mi piaceRispondi23 h
Alessandro Scarlatella Grande Massimo vedo che sei un esempio da seguire dalle tue parti complimenti, l'unica pecca è quella ed è' un peccato 😜
Mi piaceRispondi12 h
Francesco Macchia Una grande persona prima che un grande amico, un grande confidente, un grande padre ed un esempio per tutti noi... Sono e sarò sempre grato a Massimo Massimo Fortunato per tutto quello che ha fatto per me e per noi nn solo nel calcio ma anche nella vita... Grande Massimoooo 😊😉
Mi piaceRispondi52 h
Andrea Grande Wei leader Maximo, mi fai emozionare!!!
Mi piaceRispondi22 h
Alessandro Scarlatella Massimo... Il Gladiatore!!!
Mi piaceRispondi12 h
Alessandro Rizzo "La vera misura di un uomo la si vede da come questo tratta una persona dal quale non potrà ottenere nulla in cambio". Ha sempre dato più del dovuto mai per tornaconti personali ma solo per passione e generosità. Per sempre grato!!!
Mi piaceRispondi62 h
De Giorgi Diego Grande uomo e grande persona pulita cn valori che ormai sn in via di estinzione....
MASSIMO rispetto!!!!
Mi piaceRispondi42 h
Luca Luperto Grande MASSIMO! !!!!!!
Mi piaceRispondi32 h
Antonio Luperto FORTUNATO di averti conosciuto😊 un abbraccio grande!
Mi piaceRispondi32 h
Adalberto Mazzotta Unico rimpianto di massimo non avere avuto il piacere di lavorare con il mio sinistro
Mi piaceRispondi22 h
Andrea Chiriatti Un grande Massimo Fortunato . Anni e ricordi indelebili
Mi piaceRispondi12 h
Mi piaceRispondi12 h
Enzo Napoli Direttore rimettiti in gioco questo calcio dilettantistico ha bisogno di persone come te. Mr Russo
Mi piaceRispondi22 h
Pietro De Leo Uomo pulito ! Cuore bianco nero ! Vai massimo !
Mi piaceRispondi21 h
Alessandro Antonica Grande direttore Massimo Fortunato! Un abbraccio
Mi piaceRispondi11 h
Domenico Bonatesta Un Signore d'altri tempi,sui campi da calcio come nella vita....
Mi piaceRispondi152 min
Domenico Bonatesta ..e quella foto l'ho scattata io a Casarano
Mi piaceRispondi251 min
Giuseppe Passabì Il tempo è galantuomo,restituisce tutto a tutti...
Cit: Massimo Fortunato
Mi piaceRispondi143 min
Marco Galiotta Con te conto anche un esordio in radio! Bei tempi e grande persona! Massimo Fortunato
Mi piaceRispondi142 min
Gianluca Politi La maturazione di noi più giovanotti è merito tuo....i tuoi consigli utili nn solo nel calcio ma anche nella vita....un grande grazie....
Mi piaceRispondi213 min
Marco Taurino Grande Massimo Fortunato, vero uomo di calcio!
Antonio Bruno
Scrivi un commento...

Commenti

Post popolari in questo blog

Prima le persone. Competizione o collaborazione? (destra e sinistra non esistono)

La collaborazione dei cittadini per sostituire le oligarchie finanziarie