Amore e educazione Humberto Maturana


Amore e educazione Humberto Maturana

A proposito di Humberto Maturana e del suo bellissimo messaggio sull'amore e l'educazione

Maturana è il primo scienziato a spiegare l'amore dal suo fare in quanto tale. Nella sua proposta, l'amore non è una qualità o un dono, ma un fenomeno relazionale biologico attraverso il quale l'altro emerge come un altro legittimo in convivenza, rispettando e accettando la propria esistenza così com'è, condizione necessaria per l'altro e per se stesso. Per Humberto Maturana, ci siamo ammalati vivendo uno stile di vita che nega sistematicamente l'amore.

Secondo Maturana, tutti i nostri problemi hanno origine nella negazione dell'amore, che ci porta a negare l'altro nella sua esistenza legittima, nel suo diritto ad essere libero e diverso. Questa negazione dell'altro si riferisce non solo alle altre persone ma anche a noi stessi. Quante volte ci neghiamo in base a ciò che gli altri diranno o penseranno, ignorando i nostri bisogni, desideri o progetti? È l’amore, l’empatia e la cooperazione che muove il mondo. Ecco perché i genitori e gli educatori devono agire e relazionarsi con i nostri figli con rispetto, ascolto e amore, e anche con rispetto e amore per noi stessi.

Medico e biologo, Maturana è diventato un grande pedagogo che insiste sul valore dell'AMORE per consentire a ciascuno di svilupparsi al meglio. L'educazione è nulla senza l’amore. Vita, persone e anche le nostre relazioni sono nulla senza l’amore.

Nonostante tutto ciò che è stato detto, la realtà è che l'amore è praticamente assente dal curriculum della nostra vita, costituendo oggi uno dei nostri argomenti in sospeso. La psicologia cognitiva, che ha focalizzato il discorso pedagogico per decenni sull'apprendimento accademico, avrà delle responsabilità in questo; o la dittatura comportamentale, che allontanava le emozioni dal campus universitario.


Commenti

Post popolari in questo blog

Renato Gorgoni

Prima le persone. Competizione o collaborazione? (destra e sinistra non esistono)