Ciò che penso dico e faccio


  • Totu Meu PICCOLI P.D. CRESCONO
  • Antonio Bruno Totu Meu ciò che osservo sono le parole che dicono questi ragazzi. Non posso escludere che siano collegati con il Partito Democratico, francamente non lo so, ma quello che dice questo ragazzo io lo sottoscrivo parola per parola. E lo dico in onestà, pensando quello che dico e agendo di conseguenza a ciò che penso e dico. Quello che manca è questa onestà: si dicono cose che non si pensano e poi è del tutto evidente che non si fa nulla. Io capisco subito quando il mio interlocutore non vuole fare nulla, perché afferma che lui vorrebbe tanto farlo ma che non ci sono le risorse, che non ci sono i soldi. Ed ecco che c'è la contraddizione tra quello che si pensa (tanto non lo faccio) e quello che si dice (voglio fare questo) e questo è un comportamento disonesto.
  • Totu Meu Certe affermazioni deve farle chi è veramente convinto di quel che dice altrimenti non riesce farle penetrare nel cervello della gente. Ti sembra sincero questo ragazzo?Credi davvero che gli escano dal cuore? A me pare più uno che ha imparato la particina a memoria. Un discorsetto preparato a tavolino da certi noti volponi e messo in bocca a questo aspirante "rampante politico". Non ti dice niente il "gonfalone" che fa bella mostra di sé alle sue spalle? Il "giglio magico" non perde occasione per condizionare chi purtroppo è propenso a credergli.
    1
  • Antonio Bruno Il comportamento rivela l'emozione e il linguaggio mette in relazione la persona con le altre. Quello che il ragazzo dice io lo condivido, lo ripeto, lo penso ed agisco di conseguenza. Io non posso sapere se il ragazzo finge, se è un attore che recita la parte che gli ha dato il Partito Democratico di Firenze, o se recita la parte che gli ha dato una organizzazione non precisata. Se c'è questo dubbio, se c'è il dubbio che tutto quello che proviene dal Partito Democratico è solo una recita, è finto, non corrisponde ai fatti, una ragione deve pur esserci. Se tu pensi questo hai le tue buone ragioni perché si vede che in altre esperienze hai riscontrato questo comportamento finto, falso, disonesto. Questo è il vero problema. La disonestà è il vero problema.



  • Totu Meu Si,caro Antonio! Ne ho conosciuti tanti del P.D. e tutti dico TUTTI si sono dimostrati falsi e disonesti .Sarò stato sfortunato? È possibile. Ma ho una certa età e aspetto ancora di conoscere la "mosca bianca". Tutti si sono rifugiati sotto le ali di questo partito per costruirsi un interesse personale. Senza spaziare molto....basta guardarsi intorno.
  • Antonio Bruno Totu Meu ti propongo una frase che mi ha indicato cammini che si fanno camminando e precarietà come forme permanenti di vita. Spero che serva anche a te. 
  • "La sofferenza dell'uomo non è dovuta alla mancanza di certezza, ma alla mancanza di fiducia. Abbiamo perso la fiducia nel mondo, e poiché abbiamo perso la fiducia, vogliamo il controllo, e poiché vogliamo il controllo vogliamo certezze e perché vogliamo certezze non riflettiamo ".
    Humberto Maturana


Commenti

Post popolari in questo blog

Renato Gorgoni

Prima le persone. Competizione o collaborazione? (destra e sinistra non esistono)