Un applicazione della conversazione indicata da Humberto Maturana


Umano e conversazione

C'è un blog intitolato "Conversation as a co-evolutionary force" ospitato dal Word Café che recentemente ha avuto un post interessante: " Maturana e humanness " scritto da Juanita Brown, uno dei fondatori del The World Café . Dopo una visita all'Istituto del Professor Humberto Maturana in Cile, ha scritto alcune riflessioni.

Maturana spiegato (nelle parole di Juanita):

"L'umanità non è una mutazione genetica. È un modo di vivere dove c'è piacere nella reciproca compagnia, condividere cibo, vicinanza, carezze e tenerezza - né la capacità del linguaggio è una mutazione genetica – è invece, una deriva evolutiva che emerge dall'intimità della comunità umana e il coordinamento insieme di azioni nella lingua. È nella comunità intima in cui l'umanità si pone come una rete di conversazioni che viene conservata per generazioni come una discendenza attraverso la crescita di figli di centinaia di generazioni in modi di vivere che sono conservati in questo lignaggio. L'umanità non si è manifestata in competizione, lotta, ecc. è nata nell'intima convivenza familiare / comunitaria ".

Immagini interne

Humberto Maturana e Francisco Varela hanno svolto un interessante lavoro scientifico sui sistemi cognitivi, in un linguaggio semplice: come funziona la nostra mente. La loro ricerca ha dimostrato che noi umani viviamo all'interno delle immagini che possediamo nel mondo. Questo è vero anche per come percepiamo i colori. Pensiamo che la nostra comprensione individuale del mondo sia assoluta e corretta, una rappresentazione di ciò che è là fuori, ma non lo è. Viviamo molto nei nostri pensieri sul mondo e nei nostri pensieri sulle persone che ci circondano. La nostra cultura ha favorito la concettualizzazione a lungo e, di conseguenza, rimaniamo bloccati in idee preconcette della realtà.

conversazioni

Maturana dice anche che noi come esseri umani "viviamo nella nostra lingua" e attraverso le reti delle nostre conversazioni, produciamo un mondo. Formiamo la nostra cultura. Il dialogo è il nostro modo umano di creare e sostenere le realtà in cui viviamo. Pensiamo e coordiniamo le nostre azioni insieme attraverso la conversazione. Creiamo attraverso il nostro parlare, nel bene e nel male, questo lo sappiamo. Che responsabilità!

Le reti di conversazioni intime sono vere umanità. Conversazioni consapevoli, una forza evolutiva, che modella il futuro, che ne dici?

Creare opportunità

E se progettassimo le nostre vite e comunità in base a queste verità (scientifiche)? E se lasciassimo andare le nostre idee rigide e iniziassimo ad ascoltarci profondamente? Cosa succede se il nostro futuro sulla terra dipende da ciò che creiamo appositamente opportunità per le conversazioni?

Crediamo che se informiamo abbastanza le persone, sceglieranno le cose giuste. No, non funziona come pensiamo, perché è una comunicazione a senso unico. Non c'è cooperazione e coinvolgimento. È qualcuno che dice agli altri cosa fare.

In famiglia

Pensaci in un ambiente familiare. Dovremmo creare opportunità per conversazioni intime con il nostro compagno. Non è sempre facile e automatico. Col passare del tempo in una relazione e, dal momento che viviamo spesso una vita frenetica, sviluppiamo mondi separati. Invece di vivere in due mondi, tu e il tuo compagno potreste creare un mondo insieme. Vivere l'uno con l'altro è ascoltarsi profondamente l'un l'altro. Che cosa succede se l'amore non è qualcosa che improvvisamente arriva e un giorno scompare, ma qualcosa che cresce e si nutre di conversazioni ravvicinate.

Pensa ai tuoi figli. Che cosa succede se le conversazioni intime e personali sono l'ingrediente principale nell'educazione dei figli. Prendendo il tempo. Ascoltando. È meglio creare una comprensione, un interesse e un coinvolgimento condivisi piuttosto che comandare loro cosa fare e cosa non fare. Mentre i tuoi figli crescono e diventano adolescenti, il loro mondo di pensieri cambia e tu puoi essere lasciato indietro. Potresti volere che vengano nel tuo mondo, ma credo che ci sia una possibilità fantastica di crescere rispettosamente insieme ai tuoi ragazzi.

Nella città

Pensaci in un contesto più ampio, che riguarda la pianificazione e l'amministrazione della città. Dovremmo creare luoghi e opportunità per conversazioni intime in tutta la città. Dovremmo pianificare le nostre biblioteche e sale riunioni in modo che siano invitanti per piccole conversazioni; costruisci acusticamente un caffè per parlare facilmente. È particolarmente importante creare opportunità per persone di diversa provenienza, età diverse, interessi diversi e diversi tipi di posizioni ed etnie da incontrare e parlare. Lavoriamo per abbattere le barriere e la frammentazione. Che cosa succede se piccole conversazioni intime sono la chiave per una città fiorente?

La tua città

Ho un numero di amici che stanno anche pensando in questo modo e esploriamo insieme le possibilità. Cosa possiamo fare per la nostra città? Cosa puoi fare per la tua città?



"Il cervello umano si è evoluto per riflettere: è l'universo che riflette su se stesso. Il problema è che il cervello non pensa molto bene. La ragione viene soppiantata ancora e ancora dalle emozioni crude o dal nostro attaccamento emotivo alle nostre convinzioni. Il cervello di ogni persona ha credenze, valori e atteggiamenti che sono stati plasmati da genitori, amici, vicini, insegnanti e persino spot televisivi.

Queste convinzioni e valori sono in realtà contenuti nei circuiti cerebrali. Fanno parte della fisiologia del cervello. In quanto tali, agiscono come "frame" o "schema" che modellano la nostra risposta a tutto. Ciò in cui crediamo decide ciò che siamo in grado di vedere o sentire o siamo disposti a pensare ".



Commenti

Post popolari in questo blog

Antonella, non posso tenerti per mano, allora ti porto nel cuore

Dove siete giovani?