Carlo Chetta ritrova sua sorella

Vedere da casa l'emozione che provano in televisione tutti possiamo dire che era una cosa programmata ma provarla di persona e tutto diverso come trovare mia sorella dopo 46 anni è da infarto l'emozione è indescrivibile la felicità è nei limiti sopportabili ...insomma rincoglionimento puro
Il secondo passo è fatto......ho portato uno dei 4 miei fratelli a conoscere nostra sorella......voleva fare il duro ma si e afflosciato pure lui come è successo a me ......sarà dura ma saremo di nuovo tutti insieme .........e sarà bellissimo



Commenti

Post popolari in questo blog

Renato Gorgoni

Prima le persone. Competizione o collaborazione? (destra e sinistra non esistono)